Carrello

G. GLEIJESES, M. LAURITO,
B. CASILLO in
Così parlò Bellavista

Sabato 06 Novembre 2021 ore 21.00
Domenica 07 Novembre 2021 ore 18.30

PREZZI

Poltronissima € 39,00 + 1€ *

Poltrona € 32,00 + 1€*

Galleria € 27,00 + 1€ *

Biglietto ridotto fino al 26 anni in Poltrona € 26

* diritti di segreteria

I bambini al di sotto dei 4 anni non possono accedere in Teatro

Si ricorda che è necessario essere in possesso del GREEN PASS per poter accedere in Teatro.

Sabato 06/11

Domenica 07/11

L’adattamento teatrale che ho scritto, come dicevo, non è affatto una pedestre sbobinatura del film. Chi sa di cinema e di teatro ci insegna che sono necessari codici di comunicazione molto diversi. Lo spazio scenico a cui ho pensato e che Roberto Crea ha splendidamente realizzato, ritrae il Palazzo dello Spagnolo, che con i suoi incroci di scale e le sue prospettive diventa un luogo della mente.Nella corte del palazzo, suddividendo a volte la scena in settori, si svolge tutto il racconto, con il cenacolo, il tavolo dei pomodori, la trattoria, il negozio di arredi sacri e via dicendo. Non avrei potuto condurre in porto questa impresa senza attori straordinari come Marisa Laurito, deliziosa interprete che è stata la migliore amica di Luciano (a questo fatto ci tiene assai!), Benedetto Casillo, mitico Salvatore vice sostituto portiere. E delle musiche in parte originali e in parte nuove del maestro Claudio Mattone.Ah, dimenticavo: Bellavista sarò io, perdonate l’ardire.Abbiamo voluto ambientare lo spettacolo negli stessi anni del film e in realtà non abbiamo dovuto adeguare all’oggi nemmeno una battuta. Come ci ha insegnato Luciano, dobbiamo avere fede: “Napoli, con il suo spirito d’adattamento, è forse l’ultima speranza che ha il genere umano per sopravvivere “.I sentimenti nostri, quelli veri, quelli che Luciano ha descritto, non sono cambiati e non cambieranno mai.

Geppy Gleijeses

Musiche di Claudio Mattone

Scene  di Roberto Crea